Consulta: nulla di fatto al quinto scrutinio per elezione giudice costituzionale

0

Nuova fumata nera per la nomina del giudice della Consulta. Per mancanza di numero legale, la seduta del  Parlamento in seduta comune a Montecitorio è stata rinviata a Giovedì  20 luglio, alle 14. La chiama avrà inizio dai senatori.Si tratta del quinto scrutinio e il quorum richiesto è dei tre quinti l’assemblea, pari a 570 voti. L’esigenza è quella di eleggere un nuovo giudice costituzionale in sostituzione di Giuseppe Frigo, dimessosi nel novembre scorso.

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi