Consulta: Mattarella nomina Francesco Viganò giudice costituzionale

0

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato ai sensi dell’art. 135 della Costituzione giudice della Corte costituzionale il professor Francesco Viganò, ordinario di Diritto penale presso l’università Bocconi di Milano, in sostituzione del professor Paolo Grossi, il quale ha cessato dalle sue funzioni di giudice e di presidente della Corte costituzionale il 23 febbraio 2018.

Il decreto è stato  immediatamente controfirmato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Classe ’66, Viganò a  52 anni è adesso il più giovane giudice alla Consulta.

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi