Migranti: Orlando, 14 sezioni speciali per le richieste d’asilo e decreto ricorribilie in Cassazione

0

 

Roma, 10 feb. – “Non possiamo permetterci che i tempi dei processi ci sfuggano di mano, generando un tilt”. Lo ha spiegato Andrea Orlando, al termine del Cdm, illustrando i decreti approvati dal governo sui migranti.

“I tempi per le richieste di asilo sono passati da 167 a 268 giorni, una crescita molto forte perché aumentano i numeri e la complessità della ricostruzione del fenomeno. In questo tempo prolungato c’è una specie di limbo, e non è giusto -ha spiegato il ministro della Giustizia-. Inoltre tutto questo rischia di mettere in discussione l’andamento positivo sulla riduzione dei tempi dei processi, passati da oltre 500 ai 367 di quest’anno”.

Orlando ha sottolineato che con il Dl “in 14 tribunali ordinari istituiamo delle sezioni specializzate, dei giudici dedicati a questa attività che in modo esclusivo hanno il compito di applicare la legge”. Poi, oltre al “decreto ricorribile solo in Cassazione”, il provvedimento prevede tra l’altro “l’applicazione di nuovi magistrati nei tribunali interessati”, una “formazione specifica dei magistrati”, “l’obbligo di video registrazione del colloquio in Commissione”, “scambi informativi tra uffici giudiziari”. Orlando ha sottolineato: “Si introduce un procedimento molto più snello, che non indebolisce la garanzie. In pratica, ‘giurisdizionalizziamo’ il passaggio davanti alla commissione”.

(Gmg/AdnKronos)

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi