Brexit: Scozia, parlamento approva nuovo referendum per l’indipendenza

0

Edimburgo, 28 mar. – Il Parlamento scozzese ha votato a favore per la convocazione di un nuovo referendum sull’indipendenza dal Regno Unito. Il voto, ottenuto con una maggioranza di 69 sì contro 59 no, arriva alla vigilia dell’attivazione, da parte della premier britannica Theresa May, dell’ l’articolo 50 per l’uscita dall’Ue,prevista per domani.

Nonostante nel 2014, nel primo referendum, la maggioranza degli scozzesi, il 55%, aveva votato contro l’indipendenza, secondo la first minister scozzese Nicole Sturgeon, è necessario un altro referendum perché il piano della Gran Bretagna di lasciare l’Unione Europea cambierà i rapporti della Scozia con Londra e Bruxelles, e porterà il paese fuori dal mercato unico Ue contro la sua volontà.

Sturgeon, leader del partito nazionalista scozzese Snp, si è detta convinta – intervenendo al parlamento prima del voto – che “vi sarà un impatto sul commercio, gli investimenti, sul nostro livello di vita e sulla natura della nostra società”. Un cambiamento – ha ammonito – “che non ci deve essere imposto”.

(Ses/AdnKronos)

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi