Germania: Corte costituzionale, riconoscete il terzo sesso

0

terzo sesso

 

La Corte Costituzionale tedesca ha chiesto ai legislatori di riconoscere per legge l’esistenza del terzo sesso, consentendo così ai singoli individui di registrarsi diversamente da ‘maschi’ o ‘femmine’. Una decisione che i giudici di Karlsruhe hanno preso nel rispetto dei diritti fondamentali delle persone e che va a difendere anche l’identità sessuale di coloro che si identificano nei generi maschile o femminile, hanno sottolineato. A rivolgersi alla Corte era stata una donna che chiedeva di poter essere identificata nel registro delle nascite come “intersessuale/Altro”.

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi