Consulta: ancora a vuoto la seduta del parlamento, stallo per elezione giudice

0

corte costituzionale

Roma, 18 mag. – Situazione sempre in stallo per l’elezione di un nuovo giudice costituzionale chiamato a sostituire Giuseppe Frigo, dimessosi il 7 novembre dello scorso anno, nonostante nelle settimane scorse il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, abbia sottolineato l'”urgenza” che riveste “per il funzionamento del nostro sistema istituzionale” ristabilire il plenum della Consulta.

Anche oggi la seduta comune del Parlamento si è risolta con un nulla di fatto, nonostante, essendo la quarta votazione, il quorum per l’elezione fosse sceso ai tre quinti l’Assemblea, vale a dire 570 preferenze. I presenti e i votanti sono stati 371 su 950 aventi diritto e solo il conteggio tra i presenti, come da regolamento, anche dei parlamentari in missione, ha consentito il raggiungimento del numero legale.

Hanno ottenuto voti: Gaetano Piepoli, 55; Felice Besostri, 36; Antonio D’Andrea, 30; Alberto Bianchi, 12; Franco Vazio, 11. Voti dispersi 11, schede bianche 200, nulle 16. La prossima seduta non è stata convocata, a dimostrazione che ancora le trattative tra i partiti restano in alto mare.

(Sam/AdnKronos)

 

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi