Un omaggio alla nostra Marina Militare: i festeggiamenti in programma

0

Il 10 giugno di 99 anni fa, la nostra Marina Militare vinceva a Premuda un’importante battaglia durante la prima guerra mondiale. Questa data fu quindi scelta per festeggiare e celebrare anno dopo anno la nostra Marina che è da sempre impegnata nel mantenimento della sicurezza dell’Italia e non solo, attraverso svariate attività che comprendono la diplomazia, l’addestramento e la formazione, dando notevoli contributi anche al settore della ricerca dell’occupazione.

Quest’anno si è scelto di rendere festeggiamenti particolarmente partecipativi al fine di coinvolgere il più possibile i cittadini che, oltre ai tradizionali eventi, potranno assistere a nuove iniziative. Ma andiamo per ordine. ‘Noi siamo la Marina’, il titolo dell’evento, comincerà venerdì 9 giugno alle ore 11 presso il porto di Civitavecchia e vedrà, in particolare, la partecipazione del Capo dello Stato Sergio Mattarella, il Ministro della Difesa Pinotti, il Capo dello Stato Maggiore della Difesa Gen. Graziano il Capo di Stato Maggiore della Marina Amm. di Squadra Girandelli. I festeggiamenti inizieranno con la consegna delle bandiere di Combattimento 1280px-Nave_Bergamini_2agli equipaggi delle Fregate Europee Multi Missione (FREMM), in particolare alla FREMM Alpino e Carabiniere, momento che sancirà l’ingresso solenne delle navi all’interno della Flotta operativa.

Al fine di sottolineare l’attività sinergica della Marina con le altre Forze Armate nel campo della sicurezza e della difesa, è importante rimarcare che ai festeggiamenti parteciperanno ai anche rappresentanti di Alpini e Carabinieri.

Inoltre,  per l’occasione, le navi ‘Garibaldi‘, Alpino‘, Carabiniere, Palinuro, Termoli‘ e il sommergibile Romei saranno aperti al pubblico per le visite a bordo il 10  e l’11 giugno. Ma i festeggiamenti non finiscono qui, infatti si potrà assistere al cambio della guardia d’Onore al Quirinale tra i reparti e in seguito la Banda della Marina Militare terrà un concerto presso la famosa scalinata di Piazza di Spagna.

Come ho anche potuto constatare, soprattutto in questi ultimi mesi, la nostra Marina Militare è da sempre impegnata nel mantenimento della sicurezza nazionale e internazionale grazie anche alla partecipazione a missioni come “Mare sicuro“, “Atalanta“, “Sophia“, operazione “Sea Guardian“. In particolare, in seguito alla visita che ho effettuato qualche mese fa sulla portaerei ‘Garibaldi’ ho avuto la possibilità di osservare il lavoro concreto della Marina e di incontrare donne e uomini che grazie alla loro professionalità e umanità rendono il nostro Paese un luogo più sicuro e protetto. I festeggiamenti in programma rappresentano, quindi, un’occasione per promuovere tutte quelle attività nelle quali la Marina Militare è coinvolta e per omaggiare il suo lavoro sempre al servizio della nazione.

Tonino Moscatt

scrivimi a > quidifesa@moscatt.it

[fonte foto Mmilitare]

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi