Basket, caos atleti extracomunitari: risolto il caso Williams

0

Palamangano-2

Basket, Caos atleti extracomunitari: risolto il caso Williams          

A pochi minuti dall’inizio della finale play-off la società palermitana del Green Basket ’99 ha pubblicato il seguente comunicato ufficiale:

williamsjr_darrinlamar[pB-58246]-greenbkpalermo[2016-2017]A seguito della ormai nota problematica riguardante lo status degli atleti extracomunitari militanti nel campionato regionale di C Silver, il Green Basket, nella persona del presidente della società, Dott. Fabrizio Mantia, desidera informare tutto il movimento cestistico circa la posizione del tesseramento dell’atleta Darrin Lamar Williams Jr., nell’ottica delle prossime partite di Playoff. Il giocatore, nel mese di gennaio, è stato oggetto di trasferimento dalla società Adria Bari alla scrivente Green Basket. Contemporaneamente la Federazione Italiana Pallacanestro, nell’ambito di un’inchiesta condotta dalla Procura Federale, ha bloccato l’utilizzo del giocatore, comunicando che il tesseramento dell’atleta americano, come quello di tanti altri cestisti extracomunitari, non era provvisto di tutti i requisiti previsti dai Regolamenti federali vigenti, ai sensi dell’art. 1 comma 9 del Regolamento Esecutivo Tesseramenti. La società, prendendo atto delle disposizioni regolamentari FIP e nel profondo rispetto delle decisioni federali, ha proseguito un processo già in fase avanzata per perfezionare la documentazione in possesso dell’atleta. Nei giorni scorsi, infatti, è stata presentata alla Federazione tutta la documentazione necessaria, tra cui il permesso di soggiorno, ai fini di ottenere lo sblocco del tesseramento dell’atleta per la stagione sportiva in corso. Dopo un accurato esame dei documenti l’Ufficio Tesseramenti della Federazione Italiana Pallacanestro, che la nostra società ringrazia per la celerità e la solerzia nella risposta, ha constatato la regolarità della documentazione presentata e ha proceduto allo sblocco del tesseramento di Darrin Lamar Williams Jr. Di conseguenza, il cestista americano sarà immediatamente utilizzabile per la partita di Gara 1 contro Ragusa e per tutti gli impegni successivi da qui a fine stagione. Nell’ambito della vicenda, il sottoscritto intende ringraziare il legale Avv. Giuseppe Saeli per il grande lavoro svolto e la professionalità nel seguire il caso passo per passo, al fine di ottenere tutto il necessario per rendere il giocatore nuovamente schierabile in lista. Inoltre, una parola di ringraziamento va alla dirigenza e allo staff, nella persona di Giuseppe Corrao e Gaetano Cucchiara, per l’assistenza data all’atleta, alla società e all’Avv. Saeli nell’ottenimento della documentazione necessaria“.

Nella baraonda della faccenda degli atleti extracomunitari, quindi, l’atleta americano Williams Jr Darrin Lamar sarà uno dei pochi atleti extracomunitari (se non l’unico) a portare a termine l’attuale stagione sportiva, a causa dei numerosi blocchi dei tesseramenti effettuati dalla Federazione a seguito delle indagini condotte dalla Procura Federale.

Redazione

Replica

la tua email non verrà pubblicata

Puoi usare HTML e attributi : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Utilizzando il sito in qualunque forma, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Masterlex.it fa uso di cookie tecnici per ricordare la scelta dell'utente, cookie di profilazione e di terze parti pertanto si richiede il consenso nella qualità di intermendiari tecnici. Procedendo con la navigazione in qualunque maniera anche facendo scroll o mediante accesso ad altra area del sito comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Consulta L'informativa Estesa per maggiori informazioni

Chiudi